Caro Diario

(un post di quelli di una volta, come non se ne fanno più).

Ho iniziato a scrivere qui sopra nel gennaio del 2008, partendo da articoli su cui annotavo commenti e rimandi a penna. Un po’ per fare pratica, un po’ come pretesto per continuare a studiare, un po’ per sperimentare con la didattica e molto, molto per passatempo. Un po’ anche per riempire periodi lavorativamente scarichi che attualmente rimpiango, come i lunghi silenzi recenti stanno a testimoniare. Otto anni e circa 600 post dopo mi ritrovo, con la miracolistica sensazione di quelli capitati per caso a una festa molto divertente in cui però non conoscono nessuno, citato tra i presunti “visionari” del Salone del Libro di Torino e a parlare di Erba Volant con Edoardo Boncinelli. Quest’autunno andrò in giro per le scuole a parlare agli studenti per conto di Zanichelli. L’estate è già prenotata in toto per finire un altro libro. E so che suona male e stona come un’ingratitudine per la tempesta perfetta che hai messo in moto col tuo battito di click, caro diario, ma avrei anche tanta voglia di rimettermi a scrivere qui sopra con la frequenza del 2008, circondato da fotocopie appuntate con una bic rossa.

(questo post non va condiviso da nessuna parte, è dedicato a quei pochi aficionados refrattari ai social network che passano da queste parti in cerca di novità e segnali di fumo: sono vivo e lotto con voi)

Advertisements

One thought on “Caro Diario

  1. Ho riletto questo post che racconta, anche per quanto mi riguarda, i risultati a cui si arriva ad essere blogger della prima ora (io da metà 2007). Lo sfinimento sugli altri fronti meno gratificanti ma più necessari della vita è tale, che c’è il rifiuto a proseguire. Però tu mi manchi, e la nicchia lasciata vuota da te purtroppo viene occupata ogni giorno di più da chi non conosce il rigore della scienza, il piacere della parola scritta, il significato culturale dei contenuti, la condivisione della sostanza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...