Vediamoci a Genova

10014713_10000135_immagine_home_14Amici genovesi e non solo: nubifragi autorigeneranti permettendo, sabato 25 ottobre alle ore 14 sarò a Genova per un question time sul cibo, presso l’Auditorium del Museo del Mare Galata. Si tratta di un evento inserito nel calendario del Festival della Scienza, che si tiene ogni anno nella Capitale Mondiale della Panissa, della Prescinsêua e del Baccalà Accomodato. Sul palco, Dario Bressanini, Marco Cattaneo, Gianpaolo Paglia, Giovanni Caprara. Ci sarò anche io, che dato il calibro del cast ricoprirò il ruolo di valletta o, se preferite, del mediano dai piedi di piombo: quello che a risultato acquisito sale dalla panchina con poco polmone e agevola l’arrivo del triplice fischio.

Potete venire e chiedermi quello che volete (compatibilmente col tema, eh). Volete delucidazioni sul sistema descritto nello spot che gira in RAI in questi giorni e scoprire perché tante richieste di claims salutistici* per prodotti alimentari sono state rifiutate da EFSA? Oppure vi piacerebbe capire che differenza c’è tra un integratore alimentare e una dieta? E tra un integratore e un farmaco? Volete sapere se davvero il cacao fa bene, ma quando? E perché certi alimenti vegetali come il cacao, il caffè e il tè anche se alle giuste dosi possono fare bene a voi e non avere efffetto sul vostro vicino di poltrona? Ma davvero esiste un legame tra l’evoluzione e un fernet? Se leggo che bere caffé fa bene alla salute, cosa lo differenzia da un farmaco? Perché i salumi col peperoncino sono una tradizione dei climi più caldi? Per quale motivo in alcune regioni italiane la gomma da masticare si chiama cicles? Esiste una distinzione tra biodiversità “artificiale” e biodiversità “naturale”? Che conseguenze ha sulle piante che mangiamo?

Robe così, insomma. Venite, ci si diverte. Soprattutto se non saprò come rispondere.

* Quelle frasi tanto care ai responsabili marketing del settore alimentare come “riduce il colesterolo“, “risolve la stitichezza“, “marmellata a senza zucchero a base di frutta” o “trasforma il mediano coi piedi di piombo in strepitoso trequartista“.

2 thoughts on “Vediamoci a Genova

  1. Alice ha detto:

    Siete stati bravissimi. Siete riusciti ad essere interessanti e mai noiosi (anzi, è stato divertente!). E grazie alla conferenza ho scoperto questo bellissimo blog. Grazie!

  2. Grazie Alice, troppo buona! Uscito dall’incontro mi sono mangiato le mani più volte perché c’erano mille altre cose che si potevano aggiungere! La prossima volta chiederemo più tempo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...