C’è ben poca polvere sulle foglie

La botanica sistematica è una disciplina da modernariato scientifico? Una materia che ha perso lustro e valore, relegata alla storia delle scienze? Guardando i numeri che ho trovato nella sezione “Plants” (qui in pdf) della seconda edizione di Numbers of living species in Australia and the World non si direbbe affatto: negli ultimi 5 anni sono state identificate ben 9932 nuove specie vegetali, che hanno portato il computo dei taxa catalogati alla ragguardevole cifra di 268600. Quante figurine mancano per completare l’album della Flora mondiale? Parecchie paginate, stando alle stime recenti, dato che il numero complessivo di specie classificabili come piante vascolari presenti sul pianeta sarebbe compreso tra 315000 e 420000. Si tratta di previsioni, di exit-poll dalla forchetta larga calcolati su modelli e su basi non sempre omogenee, ma tra buon senso e statistica spannometrica si può prendere per probabile un jackpot di circa 350-360000 specie vascolari. Abaco alla mano e mantenendo il ritmo attuale dei sistematici occorrono ancora almeno 40 anni di duro lavoro prima di completare il censimento. Ammesso e non concesso che l’erosione  di ecosistemi ed habitat non renda vana la ricerca, portando all’estinzione prematura specie senza nome. Va infatti sottolineato che, sebbene il rapporto tra specie note e minacciate (incluse nella red list dell’IUCN) sia in apparenza accettabile (meno del 3% delle Fanerogame è ad esempio considerato ad alto rischio), è tuttavia verosimile ritenere che la maggior densità di specie ignote si trovi nella fascia tropicale, maggiormente esposta ad alterazioni radicali nei prossimi decenni.

I numeri citati sono relativi alle sole piante vascolari ed escludono quindi alghe e funghi di ogni ordine e sorta, dai quali ci sia attende un contributo assai più cospicuo. Per le sole alghe, ad esempio, non è ancora disponibile una stima delle specie potenzialmente presenti sul pianeta, mentre per altri gruppi come Gimnosperme e felci la classificazione può considerarsi quasi completa.

One thought on “C’è ben poca polvere sulle foglie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...