Pianificare la sostenibilità

La storia della foresta in ricostruzione a Samboja Lestari in Indonesia e del suo deus-ex-machina Willie Smits l’hanno raccontata per filo e per segno (punti critici inclusi) quelli di Scientific American a gennaio. In breve, un’area di alcune migliaia di ettari nel Borneo è da ormai due decenni oggetto di un processo accelerato di riforestazione sostenibile, basato sulle tecniche agroforestali e di gestione del suolo (produzione esoterica, low-cost e creativa di micorrize inclusa) progettate da un intraprendente e testardo microbiologo olandese.

Il progetto prevede la rigenerazione dei suoli dilavati a seguito della deforestazione, la graduale reintroduzione guidata di specie vegetali, l’utilizzo iniziale di piante specifiche come Acacia mangium per limitare i rischi d’incendio e l’eccessiva propagazione di piante troppo aggressive come Imperata cylindrica, in grado di impedire un ripristino equilibrato della biodiversità. Sebbene l’obiettivo primario sia la creazione di una riserva per gli orangutan, il progetto spinge fortemente per integrare le popolazioni locali nelle attività e l’operazione viene svolta tramite il coinvolgimento diretto nei lavori ed attraverso la creazione di canali commerciali per i nuovi/antichi prodotti che escono da una foresta gestita in maniera sostenibile anche dal punto di vista economico: frutti esotici, piante medicinali, altri derivati vegetali. I fondi necessari per l’operazione sono recuperati anche tramite fundraising diretto: è possibile acquistare simbolicamente appezzamenti di terreno (qui la mappa).

L’approccio molto eterodosso di Smits ha portato anche numerose critiche al progetto e la sua versione della storia (o visione se si preferisce) è disponibile direttamente a TED (qui lo streaming video, è una conferenza di circa 20 minuti).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...