Why they put the coffee in the coffee in Brazil?

coff1

Gli elementi di conversazione davanti alla macchinetta del caffè in dicembre sono un viatico fondamentale per affrontare le fatiche pre-natalizie e se proprio non volete discutere del freddo, del calciomercato d’inverno, di Facebook o della meravigliosa boutique vintage scovata per fare regali a tutti, oggi uno spunto ve lo offro io. Sono stati pubblicati in giugno (ma leggibili free solo ora) i risultati di un pluriennale studio epidemiologico condotto su un campione di circa 128.000 persone, relativo agli effetti sulla salute del consumo prolungato di caffè. I risultati suggeriscono che in assenza di patologie cardiache, il consumo giornaliero di 6 tazze caffè a prescindere dalla presenza/assenza di caffeina non aumenta il rischio di mortalità ed anzi, nelle donne può ridurre l’incidenza di morte del 18%, se il consumo raggiunge le 2-3 tazze al giorno, con un ulteriore miglioramento di alcuni punti percentuali se le tazze diventano 4-5. Ai maschietti va meno bene, nel senso che il rischio non aumenta ma non è evidente una protezione. Non è chiaro se le indicazioni si riferiscano all’espresso o al caffè americano, mentre va specificato che non si parla di un vero e proprio “allungamento della vita” per i consumatori di caffè bensì di un minore rischio di morte rispetto a chi non ne consuma regolarmente. Sembra una questione sottile, ma statisticamente e concettualmente non lo è.

Per aggiungere sapore alla vostra discussione durante la pausa-caffè, può essere utile leggere il dibattito nato dalla publicazione dei risultati e legato alle discrepanze tra questo ed altri studi precedenti.

3 thoughts on “Why they put the coffee in the coffee in Brazil?

  1. guntherkfuchs ha detto:

    Ho sempre pensato facesse male,ma non me ne sono mai privato, sono un ottimo momenti di break, però credo chi gli studi si riferiscono al caffè americano che a livello di gusto non ha nulla a che fare con il caffè che bevo in Italia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...