Il tè delle piccole cose

Non è distribuito in Italia e penso che mai sarà doppiato, ma questo The Meaning of Tea sembra interessante. Niente citazioni a Monty Python ed al loro “senso della vita”, anche se c’è chi sostiene che il senso delle cose si possa sempre leggere nelle foglie del tè. Si tratta infatti di un documentario sulla quotidianità trasversale della seconda bevanda più bevuta al mondo (dopo l’acqua), sul fil rouge che segue il tè da un popolo all’altro, da un’epoca all’altra, sulla sua importanza interculturale e transnazionale, sui riti legati alla degustazione, sulle tecniche di produzione, sui fili e sui tempi che legano le zone di produzione con quelle di consumo anche nell’era della velocità.

Sul sito del film, presentato con discreto successo in diversi festival indipendenti americani ed anche al mitico World Tea Expo questa primavera, sono disponibili diversi trailers, inclusi spezzoni girati in un paio (Marocco, Inghilterra) delle diverse location in cui il film-documentario è stato girato dalla Tea Dragon Films.

Leggendo recensioni e dichiarazioni non si tratta di nulla di chimico-salutistico nè scientifico, ma di una lettura più sociologica ed antropologica di un fenomeno secolare. Sul sito, nell’area prodotti, è possibile acquistare il DVD ed anche un libro, disponibile il prossimo ottobre, che raccoglie in forma più dettagliata le interviste che la troupe ha fatto durante la sua esperienza.

(Foto Copyright: Tea Dragon Films)

Annunci