Geranio (ancora)

Tempo fa ho parlato di Pelargonium sidoides sia per quanto riguarda l’accesso alla fonte e la gestione dei saperi tradizionali sia relativamente alla suo uso nel trattamento delle malattie da raffreddamento. Su Journal of Family Practice di questo mese il secondo punto è ulteriormente sviscerato a seguito di alcune osservazioni fatte al trial clinico già citato a suo tempo. Oggetto del contendere, la possibile presenza di reazioni avverse in termini di aggregazione piastrinica (sempre possibili quando la droga contiene cumarine) e la precisione dello studio nel confronto tra estratto e placebo. Domande e risposte sono disponibili gratuitamente.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...