Una mela al giorno…

Dopo aver citato il professore di scienze del liceo, è il turno di un professore dell’università, il quale durante le pause pranzo all’epoca della tesi asseriva che “la scienza è la lenta scoperta di quel che c’è già”. Una osservazione senza dubbio non universale, ma che per le scienze naturali e per quelle legate alle medicine tradizionali può talvolta presentare un accettabile grado di verità. Può tornare buona anche per alcuni adagi nella nonna, come nel caso del poco originale titolo di questo post, che prende le mosse da un articolo pubblicato su Molecular Nutrition and Food Research nel quale non solo le mele e l’uva ma anche e soprattutto il loro succo sono stati valutati in uno studio a lungo termine su animali nella prevenzione dell’ateroscerosi.

Le indicazioni (al solito preliminari e lungi dall’essere relative all’efficacia sull’uomo) suggerirebbero una maggiore efficacia del succo rispetto al frutto intero nell’accrescere la capacità antiossidante ematica, -verosimilmente in virtù di una maggiore biodisponibilità dei principi attivi- ed una diminuzione dell’incidenza di occlusioni arteriose da parte del succo di mela, analoga a quella ottenibile con estratti e prodotti ricchi in polifenoli dell’uva. Da sottolineare come il dato sia relativo ad animali nutriti con una dieta altamente lipidica, ergo è da verificare se la risposta ottenuta vale solo quando si assumono cibi altamente aterogenici o anche quando la dieta è controllata. Ovvero, se una medesima efficaciam non sia ottenibile tramite semplice, attenta gestione alimentare. Questo fatto inoltre non implica automaticamente che dall’evidenza ottenuta discenda direttamente un’applicabilità in persone con colesterolo e trigliceridi fisiologicamente alti non per cause alimentari. Da rivedere la scelta di somministrare agli animali uguali volumi di frutto e di succo, forse sarebbe stato più indicativo somministrare un dato volume di frutto ed il succo che da quel volume si può ottenere. Di incoraggiante e positivo nello studio, la durata della sperimentazione: 12 settimane sono un bel periodo.

Saranno contente le aziende agroalimentari, che potranno pensare di spingere con più decisione i loro succhi.

—————————————————————————

Phenolics from purple grape, apple, purple grape juice and apple juice prevent early atherosclerosis induced by an atherogenic diet in hamsters
Kelly Décordé, Pierre-Louis Teissèdre, Cyril Auger, Jean-Paul Cristol, Jean-Max Rouanet
Molecular Nutrition & Food Research 2008, 52, 400 – 407.

Knowledge of the effects of processing on the antioxidant properties of fruits is limited. We investigated the processing of apple (A) and purple grape (PG) and their juices (AJ and PGJ) in hypercholesterolemic hamsters. Five groups of eight hamsters each were fed an atherogenic diet for 12 wk. They received daily by gavage either 7.14 mL/(kg.day) of mashed A or PG, or the same volume of AJ or PGJ, or water as control. Plasma cholesterol, non-HDL cholesterol, liver superoxide dismutase and glutathione peroxidase activities, and thiobarbituric acid reactive substances were efficiently reduced by the fruits and their juices compared with controls, whereas plasma antioxidant capacity was increased and aortic fatty streak area was decreased from 48 to 93%. For each of these parameters, the efficacy was PGJ > PG > AJ > A. The results show for the first time that long-term consumption of antioxidants supplied by apple and purple grape, especially phenolic compounds, prevents the development of atherosclerosis in hamsters, and that processing can have a major impact on the potential health benefits of a product. The underlying mechanism is related mainly to increased antioxidant status and improved serum lipid profile.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...